Logo del blog zimplyfy con bolla e foglie come simbolo del blog blu
Il bambino tira fuori la lingua. Un adulto siede di fronte al bambino.

Trattare la scarlattina con questi rimedi casalinghi

Tutti hanno probabilmente sentito parlare di scarlattina, la malattia che provoca un'eruzione cutanea rossa e una lingua a lampone. Soprattutto i bambini si ammalano molto spesso, ma anche gli adulti possono essere contagiati. Ma quali sono i modi e i trucchi naturali per alleviare i sintomi, oltre agli antibiotici? Se volete saperne di più su questo e molto altro sulla scarlattina, siete nel posto giusto.

Con metodi naturali, come le miscele spagiriche personalizzate di Zimply Natural, è possibile alleviare i disturbi in modo naturale e duraturo.

Che cos'è la scarlattina?

La scarlattina è una malattia infettiva batterica causata nella maggior parte dei casi dal batterio Streptococcus pyogenes. Uno dei sintomi più noti è l'eruzione cutanea scarlattinica, che consiste in piccoli punti rossi e diventa simile alla carta vetrata con il passare del tempo. Di solito inizia sulle guance e poi si diffonde su tutto il corpo. La trasmissione avviene di solito attraverso l'infezione da goccioline, che colpisce soprattutto i bambini a causa della debolezza del loro sistema immunitario. I sintomi più comuni sono febbre, mal di gola, eruzioni cutanee e ingrossamento dei linfonodi. La scarlattina è solitamente considerata una malattia lieve, ma un'infezione non trattata può portare a gravi complicazioni.

Lo sapevate che ...

Che nel 1874 il medico tedesco Friedrich Loeffler scoprì il batterio Streptococcus pyogenes come causa della scarlattina?

Ecco le cause e le vie di contagio della scarlattina

La scarlattina è causata dal batterio Streptococcus pyogenes, noto anche come Streptococco di gruppo A. Poiché il batterio è molto contagioso, abbiamo riassunto qui di seguito tutte le informazioni necessarie. Come si può intuire, la maggior parte delle infezioni avviene attraverso il contatto diretto con persone infette. L'infezione da goccioline riveste un ruolo particolarmente importante: il contagio avviene attraverso la tosse, gli starnuti o la parola. Il contagio indiretto può avvenire attraverso superfici come le maniglie delle porte o gli asciugamani e il successivo contatto con la bocca, gli occhi o il naso. La scarlattina può diffondersi rapidamente anche in strutture comuni come asili, scuole e case di cura, poiché molte persone sono a stretto contatto tra loro. Il rischio di infezione da scarlattina può essere aumentato anche da un'igiene inadeguata. Ad esempio, non ci si lava le mani dopo aver usato la toilette o prima di mangiare. Inoltre, una persona già indebolita Sistema immunitario Lo stress o la malattia possono rendere le persone più suscettibili alle infezioni.

Eruzione cutanea e febbre: i sintomi della scarlattina

Questi sono i sintomi tipici della scarlattina

Durante l'infezione da scarlattina si possono manifestare diversi sintomi, normali per questa malattia. Tra questi, il mal di gola, che può essere lieve all'inizio e diventare più grave con il progredire della malattia. Può anche comparire la febbre, che può essere molto alta e superare i 38°C. Inoltre, la scarlattina è caratterizzata da un'eruzione cutanea. È di colore rossastro e può diffondersi su tutto il corpo. Sembra sabbia ruvida e si manifesta soprattutto nelle pieghe della pelle, come sotto le braccia o sull'inguine. Di solito scompare dopo qualche giorno. Un altro sintomo tipico è la "lingua a lampone", in cui la lingua presenta un arrossamento chiaro e sono presenti piccole papille sporgenti. I linfonodi del collo e della mascella possono gonfiarsi e diventare dolorosi. Altri effetti che possono verificarsi sono affaticamento, debolezza, perdita di appetito, mal di testa e vomito. Oltre alla febbre, possono comparire anche brividi.

Ecco i sintomi piuttosto atipici della scarlattina

Un raro sintomo della scarlattina può essere, ad esempio, il dolore alle articolazioni. Ciò accade soprattutto negli adulti e nei bambini più grandi. Anche la diarrea può essere un effetto. In rari casi possono verificarsi anche difficoltà respiratorie, soprattutto se nel corso della malattia si verificano complicazioni come la febbre reumatica o la polmonite.

Lo sapevate che ...

Che negli anni '20 è stato sviluppato un vaccino contro la scarlattina?

Tuttavia, non si è mai diffuso e in seguito non è stato più utilizzato.

Rimedi casalinghi naturali che possono anche alleviare i sintomi della scarlattina

Erbe e frutti che possono fungere da piante medicinali

Come per molte malattie, anche le tisane possono fare miracoli per la scarlattina. In particolare, le tisane con proprietà antinfiammatorie come la camomilla o lo zenzero possono aiutare a lenire il mal di gola. Potete anche preparare facilmente il vostro tè allo zenzero prendendo dello zenzero fresco e mettendolo in infusione in acqua calda. Anche il succo di limone può essere utile in caso di mal di gola. Agisce come disinfettante naturale e qualche goccia in acqua calda o nel tè può alleviare il dolore e rafforzare il sistema immunitario. Anche il miele ha proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. Aggiungete un cucchiaino di miele al vostro tè o prendetelo semplicemente puro, come preferite.

Altre misure che possono alleviare i sintomi

Se la gola è infiammata, si possono fare dei gargarismi con acqua salata calda. Questo può ridurre il mal di gola. Se si soffre di scarlattina, può essere utile anche fare una bella doccia calda, perché respirare il vapore può aiutare a lenire le vie respiratorie. Anche l'installazione di un umidificatore può essere utile. In caso di febbre, è consigliabile utilizzare misure di raffreddamento come panni umidi o un bagno refrigerante. Questo può aiutare ad abbassare la temperatura corporea. Tuttavia, bisogna fare attenzione a non utilizzare questi rimedi per troppo tempo, perché potrebbero portare all'ipotermia. L'ultima cosa che vogliamo raccomandare è il riposo. Può sembrare banale, ma un sonno e un riposo sufficienti sono essenziali per una rapida guarigione.

flacone spray Zimply Natural viene spruzzato in bocca La donna preme lo spruzzatore a pompa su uno sfondo nero
Facile da usare spruzzando in bocca

L'applicazione del vostro Spray per la scarlattina è molto semplice: lo spray va semplicemente spruzzato in bocca seguendo le istruzioni di dosaggio riportate sul flacone. Per ottenere il miglior effetto possibile e contrastare in modo ottimale le cause, si consiglia di utilizzare lo spray per un periodo più lungo, da sei a otto settimane. Come tipo di cura, spruzzare 3×3 spruzzi al giorno.

Come la scarlattina colpisce i diversi gruppi di età

Neonati e bambini piccoli

Perché i neonati e i bambini piccoli sono così suscettibili alla scarlattina e ad altre malattie? La risposta è che, data la giovane età, il loro sistema immunitario non è ancora completamente sviluppato. I sintomi sono quelli tipici della scarlattina, come mal di gola, eruzione cutanea, febbre, ingrossamento dei linfonodi e malessere. È importante notare che questa fascia d'età può essere molto soggetta a complicazioni come la disidratazione, per cui si consiglia di essere prudenti. È consigliabile anche una visita dal medico, perché un trattamento precoce con antibiotici può prevenire ulteriori difficoltà.

Bambini e giovani

Il rischio di infezione è relativamente alto per i bambini e i giovani, poiché le infezioni si diffondono rapidamente in strutture comuni come asili e scuole. I sintomi sono simili a quelli tipici della scarlattina, tra cui mal di gola, febbre ed eruzione cutanea. Per bloccare la diffusione dell'infezione ed evitare complicazioni, anche in questo caso è importante il trattamento con antibiotici.

Adulti

Sebbene non sia così comune come nei bambini, anche gli adulti possono contrarre la scarlattina. Si manifestano i sintomi tipici della scarlattina. Gli antibiotici fanno solitamente parte del trattamento per prevenire eventuali complicazioni. Inoltre, possono ridurre al minimo la diffusione dell'infezione. Poiché la scarlattina non si manifesta così spesso negli adulti, molti non si rivolgono affatto al medico o lo fanno solo molto tardi. Tuttavia, è necessario recarsi dal medico al primo sospetto.  

Come funziona la diagnosi della scarlattina

Il medico chiederà innanzitutto informazioni sui sintomi, sulla loro durata e sul decorso della malattia. Vi chiederà anche la presenza di sintomi come mal di gola, febbre, eruzioni cutanee e linfonodi ingrossati. Seguirà un esame fisico, durante il quale il medico cercherà i sintomi tipici della scarlattina, come la lingua a lampone o un'eruzione cutanea scarlatta. Verranno esaminati anche i linfonodi della gola e del collo. Il medico può anche prelevare un tampone dalla gola o dalla faringe. Questo può rilevare la presenza del batterio che causa la scarlattina, lo Streptococcus pyogenes. A volte vengono effettuati anche esami del sangue per esaminare i livelli di infiammazione dell'organismo ed escludere altre malattie.

Lo sapevate che ...

Che la scarlattina è più frequente in autunno e in inverno?

Questo potrebbe indicare un accumulo stagionale.

Queste piante medicinali possono aiutarvi con la tonsillite

In linea di principio, il Artemisia ha un effetto eccellente sulle malattie virali. Il principio attivo artemisina reagisce con il ferro presente nell'organismo e produce radicali liberi che attaccano le cellule virali e ne distruggono la struttura. I suoi ingredienti supportano inoltre il sistema immunitario dell'organismo e lo aiutano ad agire in modo non specifico contro l'infezione. Il tempo di infezione viene così ridotto e il paziente si rimette in piedi più rapidamente.

Le infezioni di tipo influenzale sono spesso accompagnate da febbre in rapido aumento, sudorazione abbondante e caldo estremo. Tutti questi sintomi possono essere associati alla Belladonna può essere trattata bene, poiché ha un effetto regolatore centrale e normalizza questi stati di sovrastimolazione dell'organismo.

Cardiospermum è antinfiammatoria. È quindi una pianta medicinale popolare per le infiammazioni non infettive, poiché allevia l'infiammazione e quindi di solito dà sollievo alla persona trattata. Questo effetto simile al cortisone la rende molto popolare per il trattamento delle malattie reumatiche e delle infiammazioni cutanee.

La maggior parte dei raffreddori è causata da un elevato stress ossidativo, che consente ai virus di superare il sistema immunitario e causare un'infezione. Rockrose ha un forte effetto antivirale e ha anche un potenziale antiossidante molto elevato. Ciò la rende la pianta medicinale ideale per il raffreddore. La sua efficacia contro l'influenza vera e propria è stata dimostrata da alcuni studi.

Le cause della febbre sono diverse, ma tutte provocano una reazione immunitaria che fa aumentare la temperatura corporea. La Edera velenosa agisce direttamente contro l'infiammazione, inibendola e facendo così scendere nuovamente la febbre. Una volta che la temperatura è scesa a un livello più moderato, il sistema immunitario può funzionare in modo ottimale e la febbre non costituisce più un pericolo.

Il Nasturzio è un buon rimedio per diverse infezioni, in quanto possiede proprietà antimicotiche, antibatteriche e antivirali. Può essere utilizzato sia esternamente che internamente. Gli oli di senape e l'acido ascorbico in esso contenuti agiscono contro gli agenti patogeni estranei e favoriscono l'afflusso di sangue ai tessuti colpiti, in modo che le difese dell'organismo possano funzionare in modo ottimale. In questo modo si elimina rapidamente il terreno di coltura dell'infezione e la si arresta.

Zimply Natural - Il vostro aiuto naturale per la tonsillite

Con Zimply Natural siamo l'alternativa agli antidolorifici, ai sonniferi e ai preparati standard. Siamo la vostra medicina! Per le nostre miscele utilizziamo il secolare metodo naturopatico della medicina spagirica. Il Spagirico combina i principi attivi erboristici e gli elementi fitoterapici del Piante medicinalile qualità dei sali minerali, nonché le informazioni sottili delle piante medicinali e il potenziale energetico dei fiori di Bach.        

Con metodi naturali, come le miscele spagiriche personalizzate di Zimply Natural, è possibile alleviare i disturbi in modo naturale e duraturo.

FAQ: Domande e risposte sulla scarlattina

Esistono alcuni gruppi a rischio per la scarlattina?

Sì, esistono alcuni gruppi a rischio per la scarlattina. Come abbiamo già detto, i bambini sono particolarmente suscettibili alla scarlattina perché il loro sistema immunitario non è ancora completamente sviluppato. Inoltre, negli asili e nelle scuole hanno molti contatti con altri bambini che potrebbero essere infetti. In generale, le persone con un sistema immunitario indebolito sono più soggette a contrarre malattie. Un sistema immunitario indebolito può essere causato da condizioni preesistenti come il cancro, l'HIV/AID, il diabete o altre. Anche le donne in gravidanza hanno spesso un sistema immunitario indebolito, il che è fondamentale perché un'infezione da scarlattina potrebbe avere gravi conseguenze per loro. Anche le persone con condizioni preesistenti come malattie polmonari, cardiovascolari e problemi renali possono essere a maggior rischio di scarlattina e complicazioni.

Quali problemi possono verificarsi in caso di scarlattina non trattata?

Sebbene la scarlattina sia considerata una malattia lieve, un'infezione non trattata può portare a molti problemi secondari. Uno di questi è la febbre reumatica, una malattia infiammatoria che può colpire il cuore, le articolazioni e il sistema nervoso centrale. Di solito si manifesta da una a cinque settimane dopo l'infezione da scarlattina non trattata e può portare a problemi cardiaci a lungo termine. Un'altra complicazione è l'infiammazione dei reni. La glomerulonefrite può portare a danni renali e causare problemi permanenti ai reni. Nei bambini, la scarlattina può spesso causare l'infiammazione dell'orecchio medio, che può portare alla perdita dell'udito o ad altri problemi se non trattata. Inoltre, la sinusite può causare infiammazione dei seni paranasali e mal di testa. Nei casi più gravi, un'infezione da scarlattina non trattata può portare alla setticemia.

Quanto tempo occorre per guarire completamente dalla scarlattina?

Il periodo di recupero dopo un'infezione da scarlattina varia da persona a persona. Dipende da fattori quali l'età, la gravità dell'infezione e lo stato di salute. In media, comunque, si dovrebbe tornare in forma dopo una o due settimane. Il tempo necessario per la completa scomparsa dell'eruzione cutanea è probabilmente più lungo. Tuttavia, è bene sapere che l'infezione batterica non è automaticamente scomparsa non appena scompaiono i sintomi. Pertanto, non bisogna interrompere prematuramente gli antibiotici e mantenere il riposo.

Scopri le nostre ricette

I metodi naturali, come gli spray spagirici personalizzati di Zimply Natural, possono essere utilizzati per trattare e alleviare in modo duraturo i disturbi.

Scopri altri post del blog

Tutto sulla salute olistica

Giovane donna con berretto grigio tiene davanti al viso una foglia autunnale appassita per la telecamera
7 semplici consigli per un sistema immunitario forte
È di nuovo il periodo dell'anno: con l'inizio dell'autunno e il clima sempre più fresco e piovoso, l'attività di numerosi virus del raffreddore è di nuovo in aumento. Se si tende ad avere un sistema immunitario debole e non si vuole contrarre un'infezione, è bene prendere subito delle misure per...
I bucaneve fioriscono su un prato verde in primavera, il sole splende
Godetevi la primavera con tutti i sensi
L'inverno è finalmente finito! Le temperature si alzano, i fiori occasionali danno colore alla vita di tutti i giorni e gli alberi apparentemente senza vita si svegliano dal letargo e formano le prime gemme e foglie. La primavera ci scuote dal torpore invernale...
Donna che si pulisce le labbra con un fazzoletto di carta
Consigli contro l'herpes
Alcune persone sono portatrici del virus dell'herpes e non ne avvertono la presenza nemmeno una volta. Altri ne sono afflitti ripetutamente. Sul labbro, ad esempio, compaiono vesciche rosse e dolorose che provocano dolore e fastidio. È importante...
Freddo
Raffreddore, influenza o corona?
Un attimo prima siete in forma come un pesce e un attimo dopo vi sentite stanchi ed esausti. Naso che cola, tosse, raucedine... Potrebbe trattarsi di un innocuo raffreddore o di una vera e propria influenza. Tuttavia, può anche essere...
Due donne che si rilassano sul divano bevendo tè
Alimenti per i nervi: questi alimenti vi aiuteranno a mantenere i nervi saldi.
La vostra miscela personalizzata contro lo stress Metodi naturali come gli spray spagirici personalizzati di Zimply Natural possono essere utilizzati per trattare e alleviare in modo duraturo i sintomi. Configura ora a soli € 29,99 Nutrire i nervi: questi trucchi per un maggiore equilibrio Sentire la sveglia, perdere il treno o...
Donna che porta la mano allo sterno per il bruciore di stomaco
Consigli contro il bruciore di stomaco
La vostra miscela personalizzata per il bruciore di stomaco I metodi naturali come gli spray spagirici personalizzati di Zimply Natural possono essere utilizzati per trattare e alleviare in modo duraturo i sintomi. Configura ora a soli € 29,99 Circa 20% di persone in Germania soffrono regolarmente di bruciore di stomaco. Dolori acuti dietro la...
La donna palpa la tiroide, ipotiroidismo
Ipotiroidismo: cause, sintomi e trattamento
La vostra miscela naturale per l'ipotiroidismo! Con metodi naturali, come le miscele spagiriche personalizzate di Zimply Natural, è possibile alleviare i sintomi in modo naturale e duraturo. Acquista ora a soli 24,99 euro Indice Cosa fa la tiroide e cos'è l'ipotiroidismo? Questi sono i...

Iscriviti subito alla nostra newsletter!

Ricevere contenuti rilevanti sul tema della salute