Logo del blog zimplyfy con bolla e foglie come simbolo del blog blu
donna matura spazzola i capelli in menopausa

Caduta dei capelli in menopausa

Cambiare il cursore spray Prodotto

La vostra miscela personalizzata per la menopausa!

I metodi naturali come gli spray spagirici personalizzati di Zimply Natural possono essere utilizzati per trattare e alleviare in modo duraturo i disturbi. Che si tratti di vampate di calore, sonno insufficiente o perdita di capelli, la vostra miscela personalizzata è fatta su misura per voi!

Il Menopausa La vita di una donna porta con sé tutta una serie di cambiamenti nel corpo e la perdita dei capelli può essere uno di questi. Una cosa è molto chiara: la perdita di capelli non è affatto rara! Circa un terzo delle donne soffre di perdita di capelli durante la menopausa. In realtà, la tendenza è in aumento e le donne ne sono colpite sempre più spesso. Nel post di oggi andiamo a fondo del perché di questo fenomeno e vi diamo dei consigli su come potete prendere in mano la salute dei vostri capelli per mantenerli splendidi e forti.

Definizione: cosa si intende per caduta dei capelli?

I nostri capelli attraversano un ciclo infinito. Perdiamo capelli ogni giorno, ma le radici dei nostri capelli ne producono di nuovi in pochissimo tempo. Queste crescono in media di un centimetro al mese. 
Naturalmente, dobbiamo prima capire cosa si intende per caduta dei capelli. Si parla di caduta dei capelli quando più di 100 capelli cadono ogni giorno e non ricrescono più.  

Sapevate che...

Esistono fondamentalmente due diverse forme di caduta dei capelli:

  • Effluvium (lat. "perdita"): Perdita di capelli più grave, che tuttavia non porta alla calvizie.
  • AlopeciaI capelli si assottigliano e/o si assottigliano visibilmente e compaiono chiazze di pelle calva

Non tutte le perdite di capelli sono uguali

radici dei capelli sul cuoio capelluto mostrate al microscopio a scopo illustrativo

Esiste un intero spettro di tipi di perdita di capelli. Quando si parla di menopausa, ci si concentra soprattutto sulla perdita di capelli di origine ormonale ed ereditaria.

  • Perdita di capelli ereditaria 
  • Perdita di capelli circolare (infiammatoria, di solito inizia all'improvviso)
  • Perdita di capelli diffusa (diradamento dei capelli, ma uniformemente distribuito, cioè senza singole chiazze calve)
  • Perdita di capelli dovuta a farmaci o alla chemioterapia
  • La caduta dei capelli come sintomo di malattia
  • Perdita di capelli dovuta a fattori esterni come stress meccanico e calore

 

Cause della caduta dei capelli in menopausa

Le cause della caduta dei capelli sono generalmente molteplici: Lo stressgenetica, problemi alla tiroide... o ormoni. Questi ultimi svolgono un ruolo centrale, soprattutto in menopausa, poiché la caduta dei capelli è solitamente di origine ormonale. L'equilibrio ormonale si squilibra con la diminuzione dei livelli di estrogeni, che a sua volta si ripercuote sulla crescita dei capelli. Gli ormoni sessuali femminili sono quindi in minoranza rispetto a quelli maschili, con un effetto controproducente per i nostri capelli. La caduta dei capelli aumenta. Va tuttavia aggiunto che il fatto che i cambiamenti ormonali dell'organismo provochino o meno la caduta dei capelli è del tutto genetico, poiché alcune radici dei capelli sono più sensibili agli ormoni maschili di altre.

Estrogeni: un ormone importante quando si parla di perdita di capelli

La diminuzione degli estrogeni nell'organismo è una delle cause principali della perdita di capelli durante la menopausa. L'estrogeno è un ormone importante per la crescita e la salute dei capelli. I bassi livelli di estrogeni possono anche portare a secchezza e prurito del cuoio capelluto, con conseguente indebolimento e caduta dei capelli.

Come posso capire se ho una perdita di capelli?

Esistono diversi sintomi che indicano la perdita di capelli durante la menopausa. Eccone alcuni:

  • Assottigliamento dei capelliI capelli si assottigliano, soprattutto sulla sommità del capo o nella zona della corona.

  • I capelli cadonoSe si perdono più capelli del normale durante la spazzolatura o la pettinatura o se si trovano ciuffi di capelli sul cuscino o sui vestiti, questo può essere un segno di perdita di capelli.

  • Cambiamento dell'attaccatura dei capelliUn cambiamento nell'attaccatura dei capelli può essere un segno di perdita di capelli. Nelle donne, questo fenomeno si manifesta spesso con un allargamento della scriminatura.

  • Macchie calveAnche le chiazze calve sul cuoio capelluto possono essere un chiaro segno di perdita di capelli.

  • Prurito o dolore al cuoio capellutoAnche il prurito o il dolore del cuoio capelluto possono essere un segno di perdita di capelli.

È importante sottolineare che è normale perdere qualche capello al giorno. In caso di dubbi o per sicurezza, contattate un medico. Durante la menopausa è consigliabile rivolgersi a un ginecologo o a un dermatologo. 

la mano di una donna afferra la spazzola e tira fuori i capelli

Quanto dura la caduta dei capelli in menopausa?

La durata della caduta dei capelli in menopausa può variare da donna a donna e dipende da diversi fattori, come la produzione ormonale individuale, l'età, la salute e le abitudini alimentari. Purtroppo non esiste una finestra temporale precisa prima che la perdita di capelli si arresti definitivamente. I sintomi possono talvolta persistere per diversi anni. Si presume che la perdita di capelli cessi al termine della menopausa. 

Consigli utili per la prevenzione e il miglioramento

La perdita di capelli in menopausa può essere una sfida, ma non deve essere la fine del mondo. Ci sono molti Soluzionidai rimedi erboristici a una modifica della dieta. E ricordate: non siete sole. Milioni di donne vivono questa situazione ogni anno. Quindi non lasciatevi abbattere dalla caduta dei capelli, ma cercate di contrastarla!

È la maneggevolezza a fare la differenza!

  • Rafforzare la fiducia in se stessiRendetevi conto che la caduta dei capelli è assolutamente normale, soprattutto in fasi della vita come la menopausa: non c'è nulla di cui vergognarsi! Al contrario: è imminente una nuova fase della vita, che porta con sé anche nuove opportunità e avventure. Che ne dite di un nuovo taglio di capelli, per esempio? 
 
  • Gestione dello stressLo stress può aggravare la caduta dei capelli. È importante imparare tecniche di gestione dello stress come lo yoga, la meditazione o gli esercizi di respirazione per ridurre i livelli di stress.

  • Ridurre i fattori ambientaliEsistono numerose componenti esterne che favoriscono la caduta dei capelli, come ad esempio la Radiazione UV in estate. In questo caso è opportuno indossare più spesso cappelli o berretti eleganti per dare sollievo al cuoio capelluto e ai capelli. In inverno, invece, l'aria secca del riscaldamento può mettere i bastoni tra le ruote. Anche questo aspetto va tenuto in considerazione. A prima vista, questi aspetti possono risultare opprimenti, perché fanno semplicemente parte della vita. È meglio affrontarli passo dopo passo. 
 
  • La giusta cura dei capelliÈ importante prendersi cura dei capelli con delicatezza. Lo shampoo deve essere un po' più breve e l'acqua deve essere fresca quando si risciacquano i capelli. Questo favorisce la circolazione del sangue nel cuoio capelluto e chiude i pori. Dopo il lavaggio, è importante tamponare delicatamente i capelli con un asciugamano (in microfibra) o una maglietta e lasciarli asciugare all'aria. Per quanto riguarda i prodotti per lo styling: meno è meglio!
Sapevate che...

...esistono shampoo speciali prodotti appositamente per la caduta dei capelli indotta dagli ormoni?

Questi shampoo contengono spesso ingredienti speciali in grado di rafforzare i capelli, favorirne la crescita e ridurne la caduta. Alcuni degli ingredienti comuni negli shampoo per la caduta dei capelli in menopausa sono Biotina, Caffeina, Cheratina, Collagene e aminoacidi

Tuttavia, gli shampoo da soli non sono sufficienti a fermare la caduta dei capelli in menopausa. Tuttavia, possono contribuire a rafforzare i capelli e a favorirne la crescita se usati regolarmente e in combinazione con altre misure. Quando si sceglie uno shampoo, è importante anche prestare attenzione agli ingredienti e assicurarsi che sia adatto al proprio tipo di capelli. Per esempio, le donne con i capelli secchi dovrebbero scegliere uno shampoo che contenga ingredienti idratanti, mentre le donne con i capelli grassi dovrebbero scegliere uno shampoo che non irriti il cuoio capelluto o appesantisca i capelli.


Alimentazione per la caduta dei capelli: una questione di vitamine

Naturalmente, il Alimentazione anche in questo caso gioca un ruolo importante. Un apporto equilibrato di sostanze nutritive consente di ottenere capelli belli e sani. Importanti vitamine e minerali che possono aiutare sono, ad esempio:

  • Vitamina CVengono stimolati la produzione di collagene e il metabolismo. Esempi di alimenti adatti sono fragole, cavoli, peperoni o agrumi
  • Biotina (vitamina B7)Questo stimola il metabolismo e favorisce il rinnovamento cellulare. Salmone, noci e semi oleosi sono fonti fondamentali.
  • ZincoUn vero e proprio classico insieme alla biotina per capelli belli. Se ne trova in abbondanza nelle noci brasiliane, nelle arachidi e anche nei prodotti animali.
  • FerroImportante soprattutto per l'approvvigionamento energetico delle cellule (e quindi anche delle radici dei capelli). I fornitori sono il miglio, l'avena e l'orzo.

È inoltre importante bere acqua a sufficienza per favorire la crescita dei capelli. L'acqua aiuta l'organismo a eliminare le tossine e garantisce la salute del cuoio capelluto. Inoltre, è consigliabile ridurre il consumo di alimenti zuccherati, cibi elaborati e alcolici, in quanto possono contribuire all'infiammazione dell'organismo. Una dieta sana e ricca di sostanze nutritive può contribuire a ridurre la caduta dei capelli nelle donne in menopausa e a favorirne la crescita.

Terapie ormonali per la caduta dei capelli in menopausa: Cosa c'è dietro?

La terapia ormonale è un'opzione di trattamento per le donne che soffrono di perdita di capelli durante la menopausa. Questa terapia mira a compensare la carenza ormonale che si verifica durante la menopausa. 

La terapia ormonale (HT) consiste solitamente in una combinazione di estrogeni e progestinici. Gli estrogeni sono utilizzati nella terapia ormonale per compensare la mancanza di estrogeni nell'organismo che si verifica durante la menopausa. Il progestinico viene aggiunto per ridurre il rischio di tumore dell'endometrio, che può aumentare quando si utilizzano solo gli estrogeni.

Tuttavia, la terapia ormonale non è adatta a tutte le donne. Le donne con determinate condizioni preesistenti, come il cancro al seno, non dovrebbero ricevere la terapia ormonale. Anche le donne che presentano un rischio più elevato di coaguli di sangue o ictus devono prestare attenzione. La terapia ormonale può avere anche effetti collaterali, come nausea, gonfiore, tensione mammaria e mal di testa. 

Nel complesso, la terapia ormonale può essere abbastanza efficace per la perdita di capelli nelle donne in menopausa. Tuttavia, va sottolineato che si tratta pur sempre di un trattamento medico che deve essere prescritto da un medico e che quindi può presentare sia rischi che benefici. I farmaci ormonali vengono spesso assunti dai pazienti in modo sconsiderato e senza una grande conoscenza dei loro effetti. È consigliabile provare prima delle alternative che possano avere lo stesso effetto desiderato. I rimedi erboristici sono ideali per questo scopo. 

I rimedi erboristici come arma miracolosa

piante medicinali disposte esteticamente in natura con vasi di vetro

Curare la caduta dei capelli in modo naturale durante la menopausa

Quando si tratta di squilibri ormonali, i rimedi naturali possono sempre essere una soluzione ragionevole. I rimedi erboristici contengono numerosi principi attivi che possono contribuire a migliorare i sintomi. La cosa migliore è che oggi abbiamo a disposizione una serie di rimedi erboristici che ci aiutano a combattere la caduta dei capelli in menopausa! Ecco un breve elenco delle piante medicinali più comuni che possono aiutarci a combattere la caduta dei capelli:

  • Ortica: L'ortica contiene sostanze nutritive come ferro, magnesio e calcio, che possono favorire la crescita dei capelli e ridurne la caduta. Contiene inoltre proprietà antinfiammatorie e antiossidanti che possono migliorare la salute del cuoio capelluto.
  • Foglia di betulla: Le foglie di betulla possono essere utilizzate per la caduta dei capelli perché sono ricche di flavonoidi e saponine, che hanno un effetto antinfiammatorio e possono favorire la crescita dei capelli. Contengono inoltre vitamina C, potassio, calcio e magnesio, importanti per la salute del cuoio capelluto e dei capelli.
  • Rosmarino: Il rosmarino migliora la circolazione sanguigna del cuoio capelluto e stimola la crescita dei capelli. Contiene inoltre antiossidanti che possono aumentare la protezione contro i radicali liberi.
  • Miglio: Il miglio è un cereale ricco di sostanze nutritive che viene spesso consigliato come rimedio per la caduta dei capelli. Contiene nutrienti essenziali come ferro, vitamine del gruppo B, magnesio e silice, tutti importanti per la crescita di capelli sani e per un cuoio capelluto sano.

Tuttavia, è importante notare che i rimedi erboristici non sono sempre adatti a tutti e che la loro efficacia può variare. È quindi consigliabile rivolgersi a un medico o a un naturopata qualificato prima di utilizzare i rimedi erboristici per trattare la caduta dei capelli. Da Zimply Natural avete la possibilità di fissare un appuntamento gratuito con il nostro naturopata, che vi darà consigli dettagliati e risponderà ai vostri desideri ed esigenze. Grazie a questo aiuto, potrete mettere a punto il vostro spray personalizzato, fatto su misura per voi. 

Cosa aiuta anche la caduta dei capelli in menopausa: i rimedi casalinghi

 Fortunatamente, esistono molti rimedi casalinghi che le donne in menopausa possono provare per ridurre la caduta dei capelli e favorirne la crescita. Il vantaggio è che sono rapidamente a portata di mano e facili da usare per il portafoglio.

  1. Massaggiare il cuoio capellutoUn massaggio al cuoio capelluto può aumentare la circolazione sanguigna e favorire la crescita dei capelli. Utilizzate la punta delle dita per massaggiare delicatamente il cuoio capelluto. Massaggiate con movimenti circolari e fate attenzione ad essere delicati per non danneggiare i capelli.

  2. Oli naturaliL'olio di oliva, l'olio di cocco e l'olio di jojoba possono contribuire a nutrire i capelli e a ridurne la caduta. Applicare l'olio sul cuoio capelluto e massaggiarlo. Lasciare agire per almeno 30 minuti o per tutta la notte e poi risciacquare con uno shampoo delicato.

  3. Succo di cipolla come maschera per capelliIl succo di cipolla contiene zolfo, che può favorire la crescita dei capelli. Per preparare il succo di cipolla, tagliate una cipolla in piccoli pezzi e spremetene il succo. Applicare quindi il succo sul cuoio capelluto e lasciarlo agire per almeno 30 minuti prima di risciacquarlo con uno shampoo delicato.

  4. Aloe VeraL'aloe vera è ricca di enzimi che possono favorire la crescita dei capelli. Applicate il gel di aloe vera sul cuoio capelluto e massaggiatelo. Lasciare agire per almeno 30 minuti e poi risciacquare con uno shampoo delicato.

  5. Tè verdeIl tè verde contiene antiossidanti che possono favorire la crescita dei capelli. Preparate una tazza di tè verde e lasciatela raffreddare. Applicare il tè sul cuoio capelluto e lasciarlo agire per almeno un'ora prima di risciacquarlo.

Ricordate che Pazienza è la chiave e che ci vuole tempo perché questi rimedi funzionino. Per questo motivo è bene prendersi un po' di tempo in più e provare diverse opzioni per una crescita sana dei capelli. Prendersi cura dei propri capelli non deve essere necessariamente costoso o dispendioso in termini di tempo. Prendendo il tempo necessario per incorporare alcuni di questi consigli nella vostra routine, potrete ridare ai vostri capelli un aspetto vivace e combattere la caduta nel modo più sano possibile. La cosa più importante è apprezzare la propria bellezza individuale: Abbracciate i cambiamenti e vedeteli come un segno di crescita, non come un elemento negativo. Ci auguriamo che questo post vi abbia dato un'idea delle cause e di come combattere la caduta dei capelli in menopausa. Infine, non vediamo l'ora che possiate amare e curare di nuovo i vostri capelli, dentro e fuori!
 

FAQ: Domande e risposte sulla caduta dei capelli in menopausa

Quali sono i motivi della caduta dei capelli in menopausa?

Le ragioni principali sono, da un lato, i cambiamenti ormonali e il conseguente squilibrio durante la menopausa. Dall'altro lato, la predisposizione ereditaria gioca un ruolo importante, in quanto è geneticamente determinata la sensibilità delle radici dei capelli al cambiamento ormonale.

La perdita di capelli si arresterà?

Spesso non è possibile arrestare la caduta dei capelli, ma è possibile ridurla in modo significativo se si adottano le giuste misure. Nella maggior parte dei casi, la perdita di capelli si stabilizza entro sei mesi o un anno dall'entrata in menopausa. Tuttavia, la crescita dei capelli non può essere completamente ripristinata e i capelli possono rimanere più sottili e fini rispetto a prima della menopausa.

donna di mezza età in posa interrogativa

Cosa posso fare?

Esistono molti modi per contrastare la caduta dei capelli. È importante proteggere i capelli dalle influenze ambientali nocive. Anche una cura delicata dei capelli e una dieta equilibrata e ricca di vitamine sono utili. È inoltre sempre consigliabile rivolgersi a un medico, sia esso dermatologo o ginecologo.

Come possono aiutarmi le piante medicinali?

Da migliaia di anni le piante medicinali sono considerate cure miracolose per i problemi di salute. Sono delicate per il corpo, la mente e l'anima. Con il nostro configuratore, potete comporre uno spray personalizzato con oltre 100 ingredienti diversi, in base ai vostri desideri e alle vostre esigenze, che vi aiuterà a ripristinare l'equilibrio della vostra salute. 

Dizionario delle piante medicinali

Per saperne di più sulle piante che compongono il mix di base per Caduta dei capelli in menopausa!

Scopri le nostre ricette

I metodi naturali, come gli spray spagirici personalizzati di Zimply Natural, possono essere utilizzati per trattare e alleviare in modo duraturo i disturbi.

Scopri altri post del blog

Tutto sulla salute olistica

La donna è esausta e si tocca la testa
Vampate di calore: Cause e trattamento
Se insorgono di notte o in situazioni inopportune, possono essere particolarmente fastidiose e compromettere gravemente la qualità della vita. Si manifestano in modo improvviso e inaspettato, prevalentemente nelle donne in menopausa: Le vampate di calore. Ma cosa scatena le vampate di calore? E...
Donna con burnout
Una guida per riconoscere e affrontare il burnout
La sindrome del burnout è un problema comune a persone di tutte le età, ma può essere particolarmente difficile per chi lavora in un ambiente ad alto stress. Il burnout è uno stato di esaurimento fisico, emotivo e mentale causato da stress e...
Esame della tiroide
Ipertiroidismo: cause, sintomi e trattamento
In quanto ghiandola endocrina, la tiroide svolge un'importante funzione di controllo nel corpo umano. Gli ormoni sono importanti sostanze messaggere che agiscono su altri organi e possono regolarli; gli ormoni tiroidei hanno un'influenza particolare sull'attività cardiaca e sulla pressione sanguigna, sul metabolismo energetico, sul peso corporeo, sul metabolismo dei carboidrati e anche sulla secrezione di insulina. Inoltre...

Iscriviti subito alla nostra newsletter!

Ricevere contenuti rilevanti sul tema della salute