Logo del blog zimplyfy con bolla e foglie come simbolo del blog blu
Tabellone per freccette con freccetta gialla quasi al centro

Come raggiungiamo i nostri obiettivi

Il vostro mix di motivazione personalizzato

I metodi naturali, come gli spray spagirici personalizzati di Zimply Natural, possono essere utilizzati per trattare e alleviare in modo duraturo i disturbi.

Un buon proposito per l'anno nuovo, o un'improvvisa Ondata di motivazionedi cambiare qualcosa nella propria vita. Si fissa rapidamente un nuovo obiettivo, ma spesso manca la realizzazione. Il raggiungimento dell'obiettivo rimane spesso una finzione. Fin dall'inizio, spesso ci si scontra con sfide importanti e ci si lascia scoraggiare da esse. 

Raggiungere un obiettivo è una sensazione meravigliosa, ma come si fa?

Questo articolo del blog ha lo scopo di ispirarvi ad andare avanti. Descrive suggerimenti e trucchi su come raggiungere i vostri obiettivi e su come non essere facilmente dissuasi dal vostro percorso.

Per raggiungere un porto, dobbiamo navigare - navigare, non ancorare - navigare, non andare alla deriva.

Franklin Roosevelt

Difendete i vostri obiettivi

Non dubitate, ma fate

Sembra banale, ma non si può raggiungere un obiettivo se non lo si struttura e non si lavora per raggiungerlo. Molti obiettivi rimangono costruzioni mentali o sogni irrealizzabili. 

Per evitare che ciò accada, è necessario avere chiarezza e struttura. È un buon inizio se decidete di concentrarvi ogni giorno sul vostro obiettivo. Questo vi manterrà concentrati e vi impedirà di perdere di vista i vostri obiettivi così facilmente. Le azioni quotidiane non devono essere necessariamente delle grandi pietre miliari. L'importante è la continuità.

Creare abitudini mirate

Note con frasi motivazionali appese allo schermo

Creare abitudini che vi sostengano nel percorso verso il raggiungimento del vostro obiettivo. Questo aspetto è fortemente legato alla concentrazione e alla continuità del punto precedente. 

Se vi impegnate ogni giorno a raggiungere il vostro obiettivo e integrate nella vostra vita quotidiana abitudini che favoriscono il successo, siete già sulla buona strada per raggiungere il vostro obiettivo. Ad esempio, se il vostro obiettivo è consumare meno zucchero, prendete l'abitudine di bere solo acqua a casa. Se prendete l'abitudine di avere sempre in frigo una caraffa di acqua, limone e menta al posto delle bibite, vi sarà più facile continuare a perseguire il vostro obiettivo.

Stabilite le priorità delle vostre attività

È importante separare consapevolmente le cose urgenti da quelle importanti. Spesso le attività sembrano super importanti perché sono urgenti. Tuttavia, urgente non significa importante, quindi è importante saper distinguere i due termini. Spesso ci lasciamo prendere da mille compiti che al momento ci sembrano importanti e urgenti, ma che non ci portano da nessuna parte. 

Matrice Eisenhower

La matrice di Eisenhower rappresenta questa separazione dei termini in quattro quadranti:

Gli obiettivi a lungo termine che vi prefiggete sono spesso nel 2° quadrante, perché sono importanti ma non necessariamente urgenti. Raramente hanno una scadenza o bussano alla vostra porta. 

Provate ad assegnare ai 4 quadranti i compiti da svolgere nella giornata. In questo modo, potrete evitare che i vostri obiettivi passino in secondo piano a causa di perdite di tempo non importanti.

Visualizzare gli obiettivi

Affermazione positiva come sfondo di uno smartphone
 

Ad esempio, appendete una foto del vostro obiettivo sul frigorifero e ricordatevelo ogni giorno. In alternativa, potete appendere allo specchio un biglietto con una frase motivazionale o impostare la foto del vostro obiettivo o un'affermazione positiva come immagine di sfondo sul vostro smartphone.

Riflettere sulla misura in cui si sono raggiunti gli obiettivi.

L'autoriflessione è una parola grossa, così come la sua importanza. In realtà, non è altro che pensare consapevolmente a se stessi. Rendetevi conto della vostra posizione attuale. Le domande che seguono possono aiutarvi a strutturare l'autoriflessione in modo da non finire in una giostra di pensieri che ruotano sempre intorno allo stesso punto fermo:

  • Perché voglio raggiungere questo obiettivo?
  • Cosa dovrebbe cambiare con il raggiungimento dell'obiettivo?
  • Quali sono i passi che mi aspettano per raggiungere il mio obiettivo?
  • Quali sfide devo ancora affrontare in questo viaggio?
  • Come posso affrontarli?

Se vi ponete regolarmente le domande giuste, vi aiuterà a rimanere in carreggiata. Dalle risposte si possono ricavare le misure per capire cosa si può migliorare. 

La cosa migliore è registrare per iscritto le nuove intuizioni. Un taccuino con tutti i pensieri, i piani e le idee riguardanti il vostro obiettivo può aiutarvi a riflettere. Inoltre, vi mostra quanto avete fatto finora. Così, se vi bloccate, potete visualizzare come avete iniziato e quanta strada avete già fatto.

Conclusione

Impegnatevi a raggiungere i vostri obiettivi e rimanete concentrati. Create nella vostra vita quotidiana abitudini orientate agli obiettivi che vi aiutino a raggiungerli. Imparate a distinguere tra ciò che è urgente e ciò che è importante e non permettete che le perdite di tempo non importanti ostacolino i vostri obiettivi. Visualizzare i vostri obiettivi in immagini può aiutarvi a non perdere la testa nella vita di tutti i giorni. 

Avrete sicuramente bisogno di pazienza e perseveranza per raggiungere i vostri obiettivi, ma ne vale la pena!

Scopri le nostre ricette

I metodi naturali, come gli spray spagirici personalizzati di Zimply Natural, possono essere utilizzati per trattare e alleviare in modo duraturo i disturbi.

Scopri altri post del blog

Tutto sulla salute olistica

Donna seduta su una poltrona davanti al suo computer portatile, ridendo
Lavorare in modo sano: Consigli naturali contro l'assenteismo
Ammalarsi al lavoro: si sa che è una cosa brutta, ma tutti l'hanno fatto prima o poi. Ma quando si arriva al lavoro, di solito si pensa: perché non sono rimasto a casa? Per di più, in giorni come questo...
Segno con il termine benessere, malattie più comuni
Contro l'influenza, la gastrite, ecc.: consigli per le malattie più comuni
Tabella dei contenuti Combattere l'influenza in modo naturale - rimedi casalinghi e altri suggerimenti Sollievo naturale per la BPCO: la broncopneumopatia cronica ostruttiva Ecco come alleviare i sintomi dell'asma in modo naturale Sollievo naturale per i reumatismi con rimedi casalinghi Potete curare la gastrite con questi consigli...
Donna sdraiata su un prato con un cappello sul viso che prende il sole. Evitare l'allergia al sole
Curare l'allergia al sole in modo naturale - rimedi casalinghi per la dermatite leggera
È capitato a tutti: siete in vacanza e avete trascorso una bella giornata in spiaggia. Poi, la sera, si scopre improvvisamente un colore rosso sulla pelle. Ma cosa succede quando questo sfogo appare in tanti piccoli punti?
Donna che tiene davanti a sé un modello di utero. Sull'utero si possono riconoscere i segni della PCOS e altro ancora.
Naturalmente contro la PCOS - Sindrome dell'ovaio policistico
PCOS è un termine che probabilmente alcune persone non hanno mai sentito nominare. È l'abbreviazione del complicato termine "sindrome dell'ovaio policistico" e si riferisce a un disturbo ormonale che comporta molte restrizioni. Tra le altre cose, può influire sulla...
Bambini sani senza varicella corrono lungo un prato verso il sole
Combattere la varicella in modo naturale - affrontare la varicella
Piccole vesciche rosse e un prurito incredibile: questo descrive molto bene la varicella. Alcuni la ricordano dai tempi dell'asilo, altri potrebbero avere ancora delle piccole cicatrici bianche. Probabilmente c'è una cosa su cui tutti sono d'accordo:...
Una donna si siede sul divano e ha un attacco di tosse asmatica
Metodi naturali per controllare l'asma: il vostro spray senza cortisone
L'asma: tutti ne hanno sentito parlare e alcuni ne sono addirittura affetti. Si tratta di una malattia respiratoria cronica che può rendere la vita difficile e talvolta togliere letteralmente il respiro. Ma quali sono i fattori scatenanti...
Donna seduta sul letto che sorride con un bicchiere in mano. Senza dolore da adenomiosi.
Adenomiosi ed endometriosi: quali sono le differenze?
Adenomiosi - un sottotipo di endometriosi altrettanto doloroso. Si tratta di una malattia in cui le pareti uterine si ispessiscono, rendendo le mestruazioni ancora più dolorose. Ma qual è la differenza con l'endometriosi e quali sono i possibili fattori di rischio della malattia?

Iscriviti subito alla nostra newsletter!

Ricevere contenuti rilevanti sul tema della salute