Logo del blog zimplyfy con bolla e foglie come simbolo del blog blu

Curare le vampate di calore in modo naturale durante la menopausa

Quando si parla di una fase della vita caratterizzata da grandi cambiamenti, la maggior parte delle persone pensa immediatamente alla pubertà. Tuttavia, anche la menopausa segna il passaggio a una nuova fase della vita, che molte donne vivono con sentimenti contrastanti. Non è raro che la menopausa sia accompagnata da molti sintomi, che possono peggiorare drasticamente la qualità della vita. Uno dei sintomi più comuni che le donne sperimentano durante la menopausa, insieme a Perdita di capelli sono le vampate di calore. In questo articolo del blog andiamo a fondo del problema e diamo a voi e ai vostri cari dei consigli su come trattare le vampate di calore in modo naturale e ritrovare così il benessere.

Fiala con miscela personalizzata per la menopausa

La vostra miscela personalizzata per la menopausa!

Con i metodi naturali, come il Spagirico-Con le miscele di Zimply Natural, i sintomi della menopausa possono essere trattati e alleviati in modo duraturo. E completamente su misura per voi e per la vostra situazione!

4.81/5

Perché le vampate di calore sono un grande fastidio durante la menopausa

Le vampate di calore non sono solo un fastidio temporaneo. Possono portare a Disturbi del sonnosbalzi d'umore e riduzione della qualità della vita. Questo perché le vampate di calore possono verificarsi in qualsiasi momento e fanno letteralmente sudare. La sensazione di calore si diffonde a ondate dalla testa verso la parte superiore del corpo. Inoltre Palpitazioni o vertigini. Mentre si cerca di adempiere ai propri obblighi quotidiani, le vampate di calore possono trasformare la vita di tutti i giorni con appuntamenti importanti in una sfida o, non da ultimo, in una situazione imbarazzante. Oltre al disagio puramente fisico, c'è anche la sensazione di perdere il controllo sul proprio corpo. L'improvviso e urgente bisogno di togliersi i vestiti o di accendere il ventilatore provoca nelle persone colpite una forte insicurezza e ansia.
Le vampate di calore sono particolarmente forti di notte; la costante sensazione di calore non solo è sgradevole, ma spesso provoca anche disturbi del sonno e spossatezza.

Vampate di calore e sudorazione notturna in menopausa

Uno dei sintomi più comuni della menopausa sono le vampate di calore, spesso accompagnate da sudorazione notturna. I molteplici risvegli notturni inzuppati di sudore durano da pochi secondi a qualche minuto. La notte è particolarmente soggetta alle vampate di calore perché quando i livelli di estrogeni diminuiscono, gli ormoni dello stress, l'adrenalina e la noradrenalina, aumentano. L'organismo è indotto a credere di trovarsi in una situazione di stress, per cui le pulsazioni aumentano, il cuore pompa all'impazzata e si suda. Il sudore che ne deriva porta a un successivo brivido dovuto al raffreddamento per evaporazione. È importante capire che le vampate di calore in menopausa sono una reazione naturale dell'organismo alla diminuzione dei livelli di estrogeni. È una fase di transizione che richiede tempo e pazienza. Fortunatamente, esistono diversi accorgimenti che le donne possono adottare per mitigare gli effetti delle vampate di calore. Li trovate qui di seguito sotto nell'articolo.

Quanto durano le vampate di calore in menopausa?

In primo luogo, bisogna riconoscere che ogni corpo è diverso e che le persone colpite vivono esperienze diverse. La durata media delle vampate di calore è di circa due-cinque anni, ma possono durare più o meno a lungo. La durata varia in base a diversi fattori, come la predisposizione genetica, i livelli ormonali e lo stato di salute generale. La menopausa è un periodo di trasformazione in cui il corpo si adatta a nuove condizioni ormonali. Cercate di essere pazienti nonostante il disagio, potete essere certe che il tempo passerà e uscirete da questa fase più forti.

Sapevate che...

... la menopausa è spesso erroneamente usata come sinonimo di menopausa? La menopausa è in realtà l'ultimo periodo mestruale nelle donne. Volete saperne di più sulla struttura e sulle diverse fasi della menopausa? Allora cliccate su qui!

Quale ormone manca nelle vampate di calore in menopausa?

La formulazione secondo cui manca un ormone deriva da un'idea sbagliata precedente. Si pensava che le donne dopo la menopausa vivessero permanentemente in una sorta di carenza ormonale e che gli ormoni "mancanti" dovessero quindi essere sostituiti da anni di terapia ormonale sostitutiva. Questa teoria è stata ora smentita. La fine della fertilità ha uno scopo biologico e protegge le donne anziane dalle gravidanze, per esempio. Una Terapia ormonalecome viene usato oggi per un breve periodo di tempo non è quindi un "sostituto naturale", ma un trattamento farmacologico i cui benefici e danni devono essere soppesati tra loro.

Le vampate di calore in menopausa sono un effetto della diminuzione dei livelli di estrogeni nell'organismo. L'estrogeno è un importante ormone sessuale femminile coinvolto in molte funzioni corporee, tra cui la regolazione della temperatura corporea. Il calo della produzione di estrogeni durante la menopausa porta a uno squilibrio dei livelli ormonali. Questo squilibrio può causare vampate di calore e altri sintomi associati alla menopausa. È importante sapere che: Non è solo la mancanza assoluta di estrogeni, ma le fluttuazioni e gli squilibri dei livelli ormonali che possono portare alle vampate di calore. I meccanismi esatti di come la carenza di estrogeni porti alle vampate di calore non sono ancora stati studiati a fondo dagli scienziati. Si presume che influisca sul centro di termoregolazione del cervello e che porti a un'eccessiva sensibilità al calore. Questo può portare a vampate di calore improvvise e intense, accompagnate da sudorazione e da una fastidiosa sensazione di calore nel corpo.

Come funziona la terapia ormonale per i sintomi della menopausa e fa al caso mio?

La terapia ormonale (HT) è un'opzione terapeutica utilizzata per alleviare i sintomi della menopausa. Si basa sull'integrazione o sul bilanciamento degli ormoni, in particolare estrogeni e/o progesterone, che diminuiscono durante la menopausa. La terapia ormonale può essere somministrata sotto forma di compresse, cerotti, gel, creme o spray.

La terapia ormonale può fornire diversi benefici contro i sintomi della menopausa, tra cui il sollievo da vampate di calore, sudorazioni notturne, disturbi del sonno, secchezza vaginale e sbalzi d'umore.

Sapevate che...

... la terapia ormonale può anche proteggere dall'osteoporosi (perdita di massa ossea)?

Gli estrogeni hanno un'influenza positiva sul metabolismo osseo e possono ridurre il rischio di fratture ossee. Di conseguenza, la terapia ormonale sostitutiva è consigliata anche in combinazione con i progestinici, ad esempio per prevenire l'osteoporosi se altri farmaci non sono adatti.

NotaPrima di decidere a favore della terapia ormonale, è importante considerare i pro e i contro, nonché i rischi e i benefici individuali. Per la maggior parte delle donne, i sintomi della menopausa, come le vampate di calore, spesso non sono così gravi da dover essere trattati. Se i sintomi sono gravi, può essere utile una terapia ormonale di breve durata. La terapia ormonale non è adatta a tutte le donne. Esistono alcune controindicazioni, come una storia di cancro al seno, malattie del fegato o coaguli di sangue, che possono essere contrarie alla terapia ormonale. Ogni corpo è individuale. In presenza di sintomi gravi, è necessario parlare con il medico della propria situazione specifica e della propria storia clinica. In questo modo sarà possibile valutare i pro e i contro e prendere una decisione informata.

Importante da sapereLa terapia ormonale non è un metodo contraccettivo perché l'ovulazione non viene soppressa. È necessario discutere con il medico se la terapia ormonale può essere combinata con il proprio metodo contraccettivo.

Sapevate che...

... è necessario utilizzare la contraccezione per un altro anno dopo la menopausa, poiché l'attività delle ovaie può cambiare notevolmente?

Se le mestruazioni si interrompono prima dei 50 anni, si consigliano fino a due anni di contraccezione. Tuttavia, la protezione contro l'HIV e altre infezioni sessualmente trasmissibili rimane un problema.

Esistono anche molte opzioni di trattamento alternative alla terapia ormonale che possono essere prese in considerazione. Tra queste vi sono gli integratori a base di erbe, i rimedi casalinghi, l'agopuntura, le tecniche di rilassamento, una dieta sana e l'esercizio fisico regolare. Questi approcci alternativi possono contribuire ad alleviare i sintomi della menopausa senza ricorrere agli ormoni.

Rimedi casalinghi per alleviare rapidamente le vampate di calore in menopausa

  • Si possono utilizzare fonti naturali di estrogeni come la soia, la radice di rabarbaro, il trifoglio rosso e i semi di lino, Luppolo, Melograno portarvi.
  • Inoltre Agopuntura o l'omeopatia sono approcci molto diffusi.
  • Molte donne in menopausa si affidano a trattamenti Kneipp come docce di contrasto, infusi parziali, fanghi o pediluvi per combattere le vampate di calore.
  • Per quanto riguarda l'alimentazione, si può bere molta acqua ed evitare alcolici, caffè e cibi piccanti.

Rimedi erboristici come Pepe di Monaco, SalviaLa lavanda e il cohosh nero sono molto popolari. Si possono assumere, ad esempio, in modo molto pratico nello spray Zimply Natural.

Curare le vampate di calore in menopausa in modo naturale con Zimply Natural

Zimply Natural vi offre un modo pratico per integrare queste potenti piante medicinali e altre ancora nel vostro trattamento, in un modo adatto all'uso quotidiano e il più completo possibile. Qui potete avere il potere curativo delle piante in uno spray personalizzato in base alle vostre condizioni fisiche e applicarlo ai vostri sintomi. È sufficiente spruzzare lo spray in bocca. Oltre agli estratti vegetali e alle essenze spagiriche, che hanno un effetto positivo contro le vampate di calore in menopausa, contiene numerosi altri ingredienti che contribuiscono a sostenere in modo ottimale il vostro benessere.

 

flacone spray Zimply Natural viene spruzzato in bocca La donna preme lo spruzzatore a pompa su uno sfondo nero
Facile da usare spruzzando in bocca

Utilizzare lo spray per la menopausa è molto semplice: basta spruzzare lo spray in bocca seguendo le istruzioni di dosaggio riportate sul flacone. Per ottenere il miglior effetto possibile e contrastare in modo ottimale le cause, si consiglia di utilizzare lo spray per un periodo più lungo, di almeno sei-otto settimane. Come tipo di cura, si spruzzano 3×3 spruzzi al giorno.

Se avete il vostro Spray personalizzato ad anni alterni vi avvicinerete passo dopo passo con l'aiuto del nostro configuratore: vi poniamo una serie di domande sui vostri disturbi, sulla vostra condizione e sulla vostra costituzione. Sulla base di queste domande, cerchiamo e componiamo un Spagirico Tra gli oltre 100 diversi ingredienti contenuti negli estratti di erbe, potete scegliere esattamente quelli che sono perfettamente adatti a voi e al vostro particolare stato di salute. La composizione di Zimply Natural, che richiede solo tre minuti per essere messa insieme, viene poi inviata a una delle nostre farmacie partner nella sua esatta composizione. Il vostro spray verrà quindi miscelato lì per voi. Una volta pronto, potrete ritirarlo nella vostra farmacia preferita o farvelo recapitare a casa. Grazie al vostro numero di prodotto personale, potrete riordinarlo facilmente e rapidamente in qualsiasi momento!

Per avere una visione ancora più approfondita della gamma di piante comprovate che costituiscono la base per il successo del trattamento olistico, scoprite di più nel nostro sito Dizionario delle piante medicinali. Oppure prenotate un consulto gratuito con il nostro medico alternativo per discutere dei vostri sintomi e disturbi.

Fiala con miscela personalizzata per la menopausa

La vostra miscela personalizzata per la menopausa!

Con i metodi naturali, come il Spagirico-Con le miscele di Zimply Natural, i sintomi della menopausa possono essere trattati e alleviati in modo duraturo. E completamente su misura per voi e per la vostra situazione!

4.81/5

Cos'altro aiuta a contrastare le vampate di calore in menopausa?

Il giusto abbigliamento e il giusto ambiente di riposo

Un modo per affrontare la sudorazione (notturna) è quello di adattare
l'ambiente in cui si dorme e l'abbigliamento. Scegliete indumenti traspiranti, è meglio vestirsi secondo il noto "look a cipolla" sia di giorno che di notte, in modo da poter indossare e togliere rapidamente diversi strati.

Lo stesso vale per la biancheria da letto. Anche in questo caso, è consigliabile utilizzare diverse coperte sottili invece di un'unica coperta spessa. Assicuratevi inoltre che la camera da letto sia ben ventilata. Per regolare la temperatura corporea, si possono usare anche cuscini o piumoni rinfrescanti.

Sostegno da parte di familiari, amici e terapeuti

Cercate il sostegno di altre donne e parlate con loro. Parlare dei propri problemi aiuta. Presto vi renderete conto di non essere sole. I cambiamenti ormonali fanno parte del nostro processo biologico di invecchiamento. Il vostro corpo ha bisogno di tempo ed energia per adattarsi. Una conversazione terapeutica può anche aiutare ad alleviare la tensione psicologica.

Uno stile di vita sano

Naturalmente, è importante anche prestare attenzione al proprio stile di vita. Una dieta equilibrata, un'attività fisica regolare e un'assunzione sufficiente di acqua possono contribuire ad alleviare i sintomi. Attenzione alle spezie piccanti, all'alcol e alla caffeina, che possono esacerbare le vampate di calore.

Ridurre lo stress

In definitiva, è importante mostrare a se stessi compassione e pazienza. Riducete il più possibile lo stress esterno. La menopausa è un periodo di trasformazione in cui il corpo si adatta a nuove condizioni ormonali. Siate orgogliose di voi stesse per aver superato queste sfide e date al vostro corpo il tempo di adattarsi ai cambiamenti ormonali. Con le conoscenze attuali, la fiducia e la pazienza, le vampate di calore saranno presto un ricordo del passato.

FAQ: Domande e risposte sulle vampate di calore in menopausa

Cosa sono esattamente le vampate di calore?

Le vampate di calore sono sensazioni improvvise e intense di calore che si diffondono in tutto il corpo e sono spesso accompagnate da sudorazione. A seconda dell'intensità, si possono verificare arrossamenti sul viso, sul collo e sul petto. Sebbene le vampate di calore siano uno dei sintomi più noti e comuni della menopausa nelle donne, possono verificarsi anche in altre fasi della vita. Le vampate di calore possono essere accompagnate anche da altri sintomi spiacevoli, come palpitazioni, vertigini, mal di testa e disturbi del sonno.

Una donna giace esausta a letto
Una donna si tiene la fronte e si ventila con l'aria

Quando le donne entrano in menopausa?

La menopausa si verifica nella maggior parte delle donne tra i 45 e i 55 anni. Tuttavia, il momento esatto può variare da donna a donna. In alcuni casi, la menopausa può iniziare già a 30 anni, mentre per altre donne può durare fino alla fine dei 50 anni.

Quali globuli aiutano le vampate di calore?

Nel trattamento omeopatico delle vampate di calore si possono utilizzare diversi globuli. I più comuni sono Lachesis, Sepia, Sanguinaria o Belladonna.

La scelta dei globuli e il loro dosaggio devono essere stabiliti individualmente da un medico omeopata esperto. Un esame approfondito e un'anamnesi dettagliata sono fondamentali per trovare il rimedio più adatto.

Su un tavolo ci sono dei contenitori con dei globuli

Scopri le nostre ricette

I metodi naturali, come gli spray spagirici personalizzati di Zimply Natural, possono essere utilizzati per trattare e alleviare in modo duraturo i disturbi.

Scopri altri post del blog

Tutto sulla salute olistica

Un uomo tiene in mano tre bistecche all'esterno dell'Oktoberfest 2022
Come superare più forti la stagione dell'Oktoberfest
Presto sarà di nuovo "O'zapft is!" e l'Oktoberfest di Monaco sarà aperto. Dal 16 settembre al 3 ottobre 2023, persone provenienti da tutto il mondo si riuniranno ancora una volta sulla Theresienwiese di Monaco di Baviera per celebrare la...
Longevità - longevità. Consigli naturali per sostenervi
Al giorno d'oggi, sempre più persone si prendono cura della propria salute e del proprio corpo. Ciò solleva naturalmente la questione di quali metodi si possano utilizzare per influenzare la longevità. Una vita sana e lunga: sembra un'idea...
Bambini sani senza varicella corrono lungo un prato verso il sole
Combattere la varicella in modo naturale - affrontare la varicella
Piccole vesciche rosse e un prurito incredibile: questo descrive molto bene la varicella. Alcuni la ricordano dai tempi dell'asilo, altri potrebbero avere ancora delle piccole cicatrici bianche. Probabilmente c'è una cosa su cui tutti sono d'accordo:...
una donna in piedi in una stanza buia indossa un cuore fatto di un tubo al neon rosso
Donare il sangue: La tua donazione salva delle vite!
Emergenza - le donazioni di sangue sono troppo poche La richiesta di donazioni di sangue nel settore sanitario per acuti è elevata. Ogni giorno sono necessarie circa 14.000 preparazioni di sangue per garantire l'assistenza ai pazienti. Poiché molte operazioni sono state rinviate negli ultimi due anni di pandemia,...
Due viste dei sali di Schüssler in forma di tavoletta, a sinistra accanto a un fiore, a destra in un mortaio
Cosa sono i sali di Schüssler?
Sali di Schüssler: Sali minerali del nostro corpo Sali di Schuessler, fiori di Bach, fitoterapia. Queste sono solo alcune forme di terapia naturopatica. Di solito non è facile riconoscere le differenze, soprattutto per i profani. I sali di Schuessler sono molto adatti...
Una dieta sana per stimolare il metabolismo
Stimolare il metabolismo: quali alimenti e piante medicinali aiutano?
Il metabolismo, il processo con cui gli organismi convertono il cibo in energia, è un affascinante rompicapo biologico. Per fornire energia al nostro corpo e al nostro cervello, le varie cellule ottengono energia da una varietà di alimenti che mangiamo.

Iscriviti subito alla nostra newsletter!

Ricevere contenuti rilevanti sul tema della salute